La museruola: come, dove e perché.

pastore australiano con museruola in treno
pastore australiano con museruola in treno

La museruola per il cane è uno strumento spesso demonizzato e non compreso. In questo articolo vi spiegheremo perché e in quali casi è necessario utilizzare e avere la museruola, quale tipo di museruola consigliamo, e come abituare il cane al suo utilizzo.

Cosa dice la legge?

Iniziamo con il capire cosa ci dice la legge in merito alla museruola per il cane, nello specifico vi riportiamo un estratto dell’ordinanza del 6 Agosto 2013 del Ministero della Salute:

[…] utilizzare sempre il guinzaglio a una misura non superiore a mt 1,50 durante la conduzione dell’animale nelle aree urbane e nei luoghi aperti al pubblico, fatte salve le aree per cani individuate dai comuni; portare con sé una museruola, rigida o morbida, da applicare al cane in caso di rischio per l’incolumità di persone o animali o su richiesta delle autorità competenti.

La museruola è obbligatoria?

Leggendo attentamente l’ordinanza ci si rende conto che l’utilizzo della museruola per il cane non è obbligatoria.
Quello che la legge prescrive è il fatto di portare sempre con se la museruola, e farla indossare al cane quando richiesto dalle autorità preposte, comportando una sanzione in caso di rifiuto (multa tra i 50€ e 300€).

Dove è obbligatorio indossarla?

A differenza di quanto si pensi, non esiste un elenco di razze per cui la museruola è obbligatoria (a meno che non ci siano problemi di aggressività e specifiche indicazioni per un determinato soggetto, indipendentemente dalla razza).
Esistono, però, alcuni luoghi pubblici dove l’utilizzo di questo strumento è obbligo di legge. Uno di questi, ad esempio è il treno, in particolar modo per cani di taglia media/grossa che non possono trascorrere l’intero viaggio in un trasportino.

Perché occorre utilizzare la museruola?

In alcuni casi è molto importante che il cane indossi la museruola. Per esempio nel caso dovessimo portare con noi il nostro cane sui mezzi pubblici (come ad esempio il treno), in luoghi molto affollati con un elevata presenza di bambini, o dove sono presenti molti cani. Tutto questo per impedire che, a prescindere dal grado di aggressività e imprevedibilità del cane, possano accadere episodi di attacco e morso, verso altri cani o soggetti più deboli come i bambini.

Come abituare il cane all’utilizzo della museruola?

Nei nostri percorsi di educazione, prevediamo sempre una parte dedicata all’approccio e all’utilizzo della museruola. Questo perché, come abbiamo visto, può succedere di trovarci in situazioni in cui siamo costretti a far indossare la museruola al nostro cane. Dunque è fondamentale che il cane sia abituato allo strumento in modo da non rendergli traumatico il suo utilizzo, anche se dovrà indossarla una sola volta nella sua vita.

Passiamo alla pratica

Usiamo il buon senso. Non pensiamo di comprare la museruola e infilarla a forza sul muso del cane. Assolutamente vietato! Come sempre, quando parliamo di educare il nostro cane, dobbiamo partire dal presupposto che tutto deve avvenire in maniera graduale e assecondando i tempi del quattro zampe. Ci saranno cani che impareranno velocemente, altri che impiegheranno più tempo.

Di seguito alcuni nostri consigli su come “far piacere” la museruola al nostro cane:

  • sporcare la museruola con odori e sapori appetibili per il cane (ad esempio formaggio spalmabile, pezzi di wurstel all’interno della “gabbia” della museruola, e chi più ne ha più ne metta);
  • iniziare con piccole sessioni di inserimento della museruola: far indossare, senza agganciare e chiudere, la museruola al cane per pochissimi secondi e toglierla;
  • quando il cane sarà abituato allo strumento, provare a chiudere la museruola, anche in questo caso per pochi secondi;
  • non ci preoccupiamo di fare qualche passo indietro, se il cane ci dice che non è pronto, non velocizziamo i tempi;
  • quando riusciremo ad agganciare e chiudere la museruola, allora sarà il momento di fare qualche passo con il cane al guinzaglio o in libertà;
  • se il cane tenta di togliersi la mascherina con le zampe, aumentare il passo e tentare di distrarre il cane;
  • beve, corre e gioca con la museruola indossata? Ok, ottimo lavoro!

Quale museruola vi consigliamo?

Partiamo con il dirvi che sconsigliamo la museruola di stoffa, perché impedisce al cane una corretta respirazione.

La museruola che riteniamo migliore è… Rullo di tamburi… della marca Baskervill. Sono disponibili dimensioni e colori diversi e hanno una gabbia sufficientemente ampia da permettere al cane di temere il muso aperto, di respirare correttamente, di mangiare e di bere. Inoltre, basta immergerla in un po’ di acqua calda per qualche minuto per renderla più malleabile e, all’occorrenza modellarla al muso del cane.

cane con museruola

Allora, vi abbiamo convinto?
Insegniamo ai nostri cani ad utilizzare la museruola, aiutiamoli ad abituarsi ad indossarla e saremo sicuri che, nel caso fosse richiesto, i nostri quattro zampe non vivranno questo momento con disagio.